VELA: AMERICA’S CUP, LA SFIDA ‘VERDE’ DEL TEAM ITALO-SPAGNOLO

Posted on 24 giugno 2011 by redazione

Il Real Club Nautico di Valencia (RCNV) e Green Comm Racing hanno annunciato i dettagli della loro sfida per la 34ma Americàs Cup a Valencia. Il Green Comm Racing Team rappresenta il Club spagnolo e completa il campo di nove squadre provenienti da otto nazioni che saranno sulla linea di partenza a Cascais in occasione dell’Americàs Cup World Series in gara con gli AC 45. L’obiettivo del team è quello di promuovere e gestire la «rivoluzione verde», sfruttando l’impatto mediatico del più antico trofeo dello sport internazionale. L’obiettivo è quello di dare visibilità alla sfida della sostenibilità su scala globale, promuovendo lo sviluppo di nuove tecnologie e nuovi impegni nel campo della Green Tech. Il team, guidato da Francesco De Leo (Manager director), comprende Marco Nannini (Ceo) e Luca Devoti (Sport Team Manager), argento olimpico a vela classe Finn. A quest’ultimo sarà affidato il compito di guidare un gruppo di giovani atleti con notevole esperienza nelle classi olimpiche. Green Comm Racing riceverà il suo nuovo multiscafo AC45 alla fine di luglio, per potersi allenare in vista dell’impegno di Cascais. Il RCNV non sarà solo la base operativa del Green Team Racing, ma anche l’hub globale per la selezione di una nuova generazione di talenti selezionati attraverso una serie di prove che saranno aperte ai migliori giovani velisti in Spagna e in tutto il mondo.

Ma l’affascinante sfida non si ferma qui. Per affrontare la sfida progettuale del nuovo AC72, Green Comm Racing ha impegnato due università leader, l’Università di Pisa e l’UCLA, entrambe istituzioni di livello mondiale operanti nel campo della Fluidodinamica e delle reti remote. Come punto di partenza per lo sviluppo del AC72, il team si avvarrà del pacchetto di progettazione esistenti, preparati da ACRM. Green Comm Racing ha una visione a lungo termine, focalizzata sulla sostenibilità. «Siamo molto lieti di accogliere il Real Club Nautico de Valencia per la 34ma Coppa America di vela, che rappresenta una nazione conosciuta per la ricca storia marittima e il suo significato per l’Americàs Cup -ha detto Richard Worth, Chairman dell’Americàs Cup Event Authority-. Il Racing Green Comm, non solo per l’impegno di eccellenza nella vela ma anche per un futuro sostenibile, sarà un ottimo complemento al nostro gruppo di forti concorrenti».

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis