UE: AIUTI ALLO SVILUPPO, GRECIA E ITALIA ULTIME NEL 2010 CON 0,17% E 0,15%

Posted on 06 aprile 2011 by redazione

Grecia e Italia ultime nella classifica degli aiuti pubblici allo sviluppo nel 2010 concessi dall’Unione Europea, secondo quanto emerge dai dati diffusi oggi a Bruxelles. Dati che dimostrano come, rispetto al 2009, gli aiuti siano aumentati di circa 4,5 miliardi di euro, raggiungendo la cifra record di 53,8 miliardi, in termini percentuali pari allo 0,43% del reddito nazionale lordo, molto al di sotto però dell’obiettivo dello 0,56% che l’Ue si era prefissata per il 2010, pari a 14,5 miliardi.

Nel 2005, i Paesi membri dell’Ue si sono impegnati ad accescere gli aiuti pubblici allo sviluppo fino allo 0,7% del reddito nazionale lordo entro il 2015. Per il 2010, l’obiettivo era dello 0,51% per 15 Paesi e dello 0,17% per i 12 Paesi entrati nell’Unione tra il 2004 ed il 2007. Nove Paesi hanno superato gli obiettivi minimi fissati: Lussemburgo, Svezia, Danimarca, Paesi Bassi, Belgio, Regno Unito, Finlandia, Irlanda e Cipro. Sotto quella soglia sono rimasti Francia, Spagna, Germania, Austria, Portogallo, Italia e Grecia. Questi ultimi due hanno erogato aiuti pari rispettivamente allo 0,17% ed allo 0,15% del reddito nazionale lordo, in calo rispetto allo 0,19 ed allo 0,16% del 2009.

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis