Tag Archive | "imprese"

Tags: , , , , ,

LAVORO – ISTAT: A NOVEMBRE IN GRANDI IMPRESE OCCUPAZIONE -0,6% MESE, -2% ANNO

Posted on 31 gennaio 2013 by redazione

crisi lavoroA novembre scorso l’occupazione nelle grandi imprese al lordo dei dipendenti in Cig segna (in termini destagionalizzati) una diminuzione dello 0,3% rispetto ad ottobre. Al netto dei dipendenti in Cig l’occupazione diminuisce dello 0,6%. Lo rende noto l’Istat. Al netto dei dipendenti in Cig il calo è del 2% rispetto a novembre 2011.

Commenti disabilitati su LAVORO – ISTAT: A NOVEMBRE IN GRANDI IMPRESE OCCUPAZIONE -0,6% MESE, -2% ANNO

Tags: , , , ,

PMI – “START CUP 2012”, IL GRAN PREMIO DELLE IDEE DI IMPRESA INNOVATIVE

Posted on 04 settembre 2012 by redazione

C’È TEMPO FINO AL 10 SETTEMBRE PER PARTECIPARE

Si avvicina la scadenza per partecipare al «gran premio» delle idee innovative di impresa e di business, la «Start Cup Toscana», edizione 2012, promossa dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, in collaborazione con «Ilonova», il network regionale degli uffici di trasferimento tecnologico delle Università toscane: i partecipanti hanno tempo fino al 10 settembre per inviare il «business plan», lo strumento fondamentale con cui mettersi in gioco nella «gara» che potrà permettere ai vincitori di arrivare a realizzare la propria idea. La «Start Cup Toscana» è una competizione tra idee, espresse dai settori della ricerca accademica e imprenditoriale e rappresenta quindi un valido strumento per favorire la visibilità e sostenere lo sviluppo della propria idea di business, avendo come fine la creazione e la crescita di nuove imprese anche attraverso azioni congiunte con aziende già esistenti e la sinergia tra soggetti economici ed istituzionali. La competizione ha ottenuto anche il patrocinio di otto poli di innovazione toscani: Innopaper (Polo cartario), Nanoxm (Polo delle nanotecnologie), Otir (Polo Moda), Optoscana (Polo Optoelettronica e Spazio), Polis (Polo della Sostenibilità), Scienze della Vita (Polo Scienze della Vita), Politer (Polo ICT, Telecomunicazioni e Robotica), Pierre (Polo Energie Rinnovabili).

Per partecipare alla competizione, è necessario essere i rappresentanti di un’impresa toscana costituitasi dopo il primo gennaio 2012 o di un gruppo di persone fisiche o giuridiche interessate a creare un’impresa, partendo da un’idea. Tutti i progetti devono comunque sviluppare un’idea imprenditoriale innovativa, basata su aspetti della ricerca scientifica e tecnologica, e che rientri nei quattro settori della competizione, così individuati dai promotori: «life science», «ict e social innovation», «agrifood – cleantech», «industrial». La «Start Cup Toscana» è patrocinata dalla Regione Toscana e dai Poli di Innovazione e rappresenta un valido strumento per favorire la visibilità e sostenere lo sviluppo della propria idea di business, avendo come fine la creazione e la crescita di nuove imprese, anche attraverso le azioni congiunte con aziende esistenti e grazie alla sinergia tra soggetti economici e istituzionali. La «Start Cup Toscana» permette alle tre migliori idee imprenditoriali di concorrere al «Premio Nazionale per l’Innovazione», la cui giornata di valutazione finale si terrà il 30 novembre 2012 a Bari. Per ulteriori informazioni: http://startcup.ilonova.eu oppure telefonare allo 050 883535.

Commenti disabilitati su PMI – “START CUP 2012”, IL GRAN PREMIO DELLE IDEE DI IMPRESA INNOVATIVE

Tags: , , , , ,

CRISI ECONOMICA – SEMPRE PIÙ OVER 50 DIVENTANO IMPRENDITORI

Posted on 16 giugno 2011 by redazione

Con la crisi la vita da imprenditore comincia a 50 anni. Tra cassaintegrati, disoccupati e chi, a causa della crisi, ha dovuto cessare la propria precedente attività, crescono gli over 50 che scelgono di aprire una nuova impresa. In Italia solo tra le ditte individuali, sono quasi 120mila le nuove imprese aperte da settembre 2008 ad oggi con titolare over 50. In Lombardia lo stesso dato supera le 16mila nuove imprese aperte, il 18% del totale. Sono soprattutto uomini che si inventano, o reinventano, imprenditori superati i «cinquanta» : solo 1 su 4 è donna. Anche a Monza e Brianza sono in aumento gli ultracinquantenni neoimprenditori. Nell’ambito delle sole nuove imprese individuali, a Monza e Brianza da settembre 2008 ad oggi ne sono nate circa 1700 con titolare over 50, oltre il 20% del totale delle neoimprese iscritte nel medesimo arco di tempo. È quanto emerge da un’elaborazione dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese. «In questo periodo di ripresa a macchia di leopardo – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza – diventa fondamentale sostenere il mercato del lavoro con interventi strutturali supplementari e dedicati sia attraverso percorsi specifici per lo start – up d’impresa sia attraverso la riqualificazione del capitale umano che rappresenta il vero valore aggiunto delle aziende che fanno dell’innovazione la principale leva di sviluppo».

Commenti disabilitati su CRISI ECONOMICA – SEMPRE PIÙ OVER 50 DIVENTANO IMPRENDITORI

Tags: , , , , , ,

CONFINDUSTRIA: ANGELETTI, RELAZIONE MARCEGAGLIA CONDIVISIBILE. NON È UN’AUTOCANDIDATURA

Posted on 26 maggio 2011 by redazione

La relazione di Emma Marcegaglia all’assemblea annuale della Confindustria «è condivisibile, ha fatto un esame oggettivo della realtà economica del Paese». È positivo il commento del segretario generale della Uil Luigi Angeletti al discorso del presidente degli industriali, a margine dell’assemblea annuale della confederazione.

«È una realzione priva di equlibrismi, molto concreta sulle cose positive che sono state fatte e che dovrebbero essere fatte». Quanto a una possibile entrata in politica del leader di viale dell’Astronomia in base alle osservazioni contenute nel discorso, Angeletti ha detto «non è un’autocandidatura».

Commenti disabilitati su CONFINDUSTRIA: ANGELETTI, RELAZIONE MARCEGAGLIA CONDIVISIBILE. NON È UN’AUTOCANDIDATURA

Tags: , , , , , , ,

INNOVAZIONE: DE ANGELIS (PD), DA PARLAMENTO EUROPEO APPELLO PER SOSTEGNO A PMI

Posted on 13 maggio 2011 by redazione

E’ stato approvato Giovedì 12 Maggio nella seduta plenaria del Parlamento europeo di Strasburgo, il rapporto di Judith Merkies sull’Unione per l’Innovazione, ovvero sulle strategie di medio-lungo periodo per il rilancio delle politiche attive a favore dell’innovazione.

“Rispetto al testo iniziale proposto dalla Commissione europea – ha commentato De Angelis – il Parlamento è riuscito ad introdurre alcuni importanti elementi di novità soprattutto a sostegno delle piccole e medie imprese”. “In particolare – continua l’eurodeputato – grazie al contributo in primis del Gruppo dei Socialisti e Democratici è stata approvata la proposta di istituzione di uno sportello unico europeo finalizzato a semplificare l’accesso agli strumenti finanziari da parte delle PMI. E lo sportello unico avrà compiti ben precisi, ivi compresa l’assistenza per l’individuazione di partner e per la costituzione di reti per la cooperazione”.

“Infine – conclude De Angelis – il Parlamento chiede interventi urgenti per facilitare l’accesso al credito e al sostegno finanziario per le piccole e medie imprese. Le idee hanno bisogno di gambe solide su cui camminare, e l’innovazione sociale, economica e imprenditoriale potrà contare sul sostegno dell’Europa”.

Commenti disabilitati su INNOVAZIONE: DE ANGELIS (PD), DA PARLAMENTO EUROPEO APPELLO PER SOSTEGNO A PMI

Tags: , , , , , , ,

A FUOCO SERVER ARUBA, BLACKOUT RECORD PER RETE ITALIANA

Posted on 29 aprile 2011 by redazione

Aruba, fondata nel 1994, è al primo posto non solo in Italia, ma anche nella Repubblica Ceca e nella Repubblica Slovacca per numero di siti in hosting e di domini registrati.

Complessivamente ha 1.650.000 domini registrati e mantenuti; 1.250 siti attivi in hosting; 5.000.000 caselle e-mail gestite, oltre 10 mila server gestiti, 3000 metri quadri di data center. Secondo fonti aziendali l’incidente non è grave.

Su Twitter, Aruba ha spiegato che sta «procedendo con la rimozione della polvere prodotta dalla combustione. A seguire verranno effettuati gli interventi di ripristino». I tecnici procedono con cautela perchè «la riaccensione senza dovute verifiche creerebbe un pericolo e causerebbe nuove ricadute».

Commenti disabilitati su A FUOCO SERVER ARUBA, BLACKOUT RECORD PER RETE ITALIANA

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis