Tag Archive | "formula 1"

Tags: , , , ,

F1 – 8 MILIONI NON BASTANO, KOBAYASHI RINUNCIA PER IL 2013

Posted on 18 dicembre 2012 by redazione

Kamui Kobayashi non correrà in Formula 1 l’anno prossimo, nonostante gli otto milioni di euro raccolti con una sottoscrizione su internet. Il pilota giapponese, appiedato dalla Sauber che gli ha preferito il giovane messicano Esteban Gutierrez, ha annunciato oggi la rinuncia «con grande tristezza». «Purtroppo non sono in grado di assicurarmi un posto in un team competitivo per il 2013» scrive in un messaggio indirizzato a quanti lo hanno sostenuto, diramato sul suo sito ufficiale. La sottoscrizione, lanciata a fine novembre, «ha avuto enorme influenza su alcune società giapponesi – riconosce Kobayashi, 26 anni, che nel 2012 è giunto terzo nel gp del Giappone, suo unico podio in F1 dove ha corso 60 gare -. Ma il tempo a disposizione era troppo poco». Nella griglia del 2013 restano liberi due posti: alla Force India (al momento al via con lo scozzese Paul di Resta) ed alla Caterham (dove è arrivato il francese Charles Pic). Kobayashi si dice però «fiducioso di poter tornare nel 2014» anche grazie al denaro raccolto e ribadisce di «non essere interessato a gareggiare in altre categorie».

Commenti disabilitati su F1 – 8 MILIONI NON BASTANO, KOBAYASHI RINUNCIA PER IL 2013

Tags: , , , , ,

F1 – CALENDARIO 2013, USA ‘RADDOPPIANO’ CON GP NEW JERSEY

Posted on 21 settembre 2012 by redazione

GRAN PREMIO ‘AMERICA’ AL POSTO DELLA GARA DI VALENCIA

Dopo il Gran Premio di Formula 1 ad Austin in Texas, questàanno, gli Stati Uniti raddoppiano nel 2013 con il Gp dell’ ‘Americà nel New Jersey. È la principale novità del calendario del Circus per la prossima stagione – svelata da Autosport – che vede così l’uscita del Gp d’Europa a Valencia e che sarà sottoposta all’apprivazione del Consiglio Mondiale della Fia il prossimo 28 settembre. Ecco di seguito l’intero calendario della Formula 1 targata 2013: 17 marzo Australia (Melbourne) 24 marzo Malaysia (Sepang) 14 aprile Cina (Shanghai) 21 aprile Bahrain (Sakhir) 12 maggio Spagna (Barcellona) 26 maggio Monaco (Monte Carlo) 9 giugno Canada (Montreal) 16 giugno America (New Jersey) * 30 giugno Inghilterra (Silverstone) 21 luglio Germania (Nurburgring)* 28 luglio Ungheria (Hungaroring) 1 settembre Belgio (Spa) 8 settembre Italia (Monza) 22 settembre Singapore (Marina Bay) * 6 ottobre Giappone (Suzuka) 13 ottobre Corea del Sud(Yeongam) * 27 ottobre India (Buddh International Circuit) 3 novembre Abu Dhabi (Yas Marina) 17 novembre Stati Uniti (Austin) 24 novembre Brasile (Interlagos)

Commenti disabilitati su F1 – CALENDARIO 2013, USA ‘RADDOPPIANO’ CON GP NEW JERSEY

Tags: , , ,

F1 – MCLAREN PRESENTA LA NUOVA MP4-27: SFIDA ALLA RED BULL

Posted on 01 febbraio 2012 by redazione

a href=”http://www.italialive.org/wp-content/uploads/2012/02/mclaren-mp4-27.jpeg”>Fiancate più stretta per una scocca profilata, musetto armonioso e nuovi alettoni: sono queste le principali novità della McLaren MP4-27, la monoposto anglotedesca chiamata a contrastare lo strapotere Red Bull. Nonostante sia considerata l’evoluzione della vettura dell’anno scorso, la nuova McLaren si presenta con linee inedite, frutto di accurato studio aerodinamico. «Una macchina bellissima», l’ha definita Jenson Button che ha un unico obiettivo per il 2012 dopo il secondo posto dello scorso anno alle spalle dell’inavvicinabile Sebastian Vettel. «Vincere, vincere, vincere – le parole del pilota inglese -. Lo scorso anno è stata una stagione sicuramente positiva ma nonostante il secondo posto non abbiamo mai avuto la sensazione di poter vincere il mondiale. Ma questa è la mia terza stagione alla McLaren e mi sento sempre più parte del team. Lavoriamo come una squadra di calcio e siamo pieni di fiducia». Alla presentazione della nuova macchina a Woking, quartier generale della scuderia a 45 km a sud-ovest da Londra, c’era grande attesa per Lewis Hamilton. Il bambino prodigio, capace di vincere il mondiale alla seconda stagione da professionista (2008), è reduce dalla sua stagione più difficile chiusa al quinto posto (con «solo» tre vittorie) ma assicura di aver ritrovato le giuste motivazioni. «Ho trascorso un’inverno bellissimo, tra famiglia e amici e mi sento fresco e riposato – ha spiegato Hamilton -. Lo scorso anno ho imparato tante cose che mi serviranno per fare meglio. Soprattutto per restare concentrato per tutta la stagione, perchè per un corridore non distrarsi mai è cruciale. Ho voglia di tornare a vincere anche se la corsa la faccio su me stesso più che sugli altri». Appuntamento dunque a Melbourne, il 18 marzo, dove la McLaren – che non vince un titolo costruttori dal 1998 ma che è arrivata seconda per tre volte negli ultimi quattro campionati – è da considerarsi di diritto tra le pretendenti al titolo. «Non mi aspetto grosse sorprese – ha detto Martin Whitmarsh -. Le macchine da battere sono le solite, con Red Bull favorita d’obbligo. Ma ne sapremo di più tra qualche settimana perchè durante i test invernali si nascondono sempre un pò le carte»

Commenti disabilitati su F1 – MCLAREN PRESENTA LA NUOVA MP4-27: SFIDA ALLA RED BULL

Tags: , ,

SPORT – F1: MONDIALE 2012, GP USA E BAHRAIN CONFERMATI IN CALENDARIO

Posted on 07 dicembre 2011 by redazione

Il Gp degli Stati Uniti e il Gp del Bahrain rimangono nel calendario del Mondiale 2012, almeno per ora. Lo riferisce la Bbc, facendo riferimento alle decisioni del Consiglio Mondiale della Federazione internazionale dell’automobile riunitosi a Nuova Delhi. Il regolare svolgimento del Gp in programma a Austin, in Texas, è stato messo in discussione nelle ultime settimane per i ritardi nella realizzazione del circuito e per il braccio di ferro tra gli organizzatori della gara e la società proprietaria dell’impianto. Il Gp del Bahrain, invece, nel 2011 è stato cancellato per l’instabile situazione interna del paese.

Commenti disabilitati su SPORT – F1: MONDIALE 2012, GP USA E BAHRAIN CONFERMATI IN CALENDARIO

Tags: , , , , , , , , ,

F1: MASSA VUOLE CHIUDERE IN BELLEZZA, PROVIAMO A VINCERE GARE

Posted on 21 settembre 2011 by redazione

«Diversi anni fa dopo l’appuntamento di Monza la stagione era ormai in vista della fine. Quest’anno è abbastanza verosimile che sia così per quanto riguarda la lotta per i campionati ma ci sono ancora tante gare da disputare. Ci saranno sei Gran Premi in dieci settimane, compresa la ‘primà in India e il nostro obiettivo sarà quello di cercare di vincere qualche gara». Felipe Massa vuole chiudere in bellezza la stagione della Ferrari. Domenica a Singapore Sebastian Vettel può festeggiare il bis iridato in largo anticipo. La ‘rossà, invece, punta ad aumentare il bottino di vittorie stagionali che finora è fermo al successo di Fernando Alonso in Gran Bretagna. «Il Gran Premio di Singapore ha dei punti in comune con quello di Monaco quindi, sulla carta, il nostro pacchetto dovrebbe essere abbastanza competitivo», dice il brasiliano sul sito della Ferrari. «Dopo ci saranno le due corse consecutive in Giappone e Corea, due tracciati diversi fra loro ma che richiedono un carico aerodinamico simile. L’India sarà un punto interrogativo per tutti mentre poi andremo ad Abu Dhabi prima di chiudere sulla mia pista di casa, Interlagos», prosegue il ‘driver’ sudamericano. «Come si vede, ci attende una grande varietà di circuiti e speriamo di poter fare dei buoni risultati in ognuno di loro. Peraltro, dobbiamo tener presente che, a questo punto della stagione, lo sviluppo tecnico è orientato ormai verso la macchina 2012 quindi, a parte le componenti già progettate, non ci saranno ulteriori novità sulla 150° Italia da qui alla fine del campionato».

«A Singapore la Pirelli metterà a disposizione le mescole Soft e Supersoft cui la nostra macchina si adatta sicuramente meglio rispetto ad altre combinazioni: se ci fosse la possibilità di scegliere liberamente credo che opteremmo sempre per questa soluzione», aggiunge Massa. «Peraltro, le gomme sono soltanto parte del pacchetto quindi starà a noi cercare di tirare fuori il massimo e sfruttare ogni eventuale piccolo vantaggio che potremmo avere. A Monaco siamo andati bene quindi non ci sono motivi apparenti per cui non debba essere altrettanto qui. Sono ormai tre anni che corriamo a Singapore quindi sappiamo bene cosa aspettarci dal punto di vista della visibilità: la pista è illuminata ottimamente». «È il caldo -osserva- che rende questo weekend particolarmente difficile, uno dei più duri del campionato. Ci sono temperature elevate e c’è tanta umidità, anche se la gara inizia alle otto di sera, ed è una delle corse più lunghe e faticose: lo scorso anno siamo arrivati quasi al limite delle due ore. Ho fatto un allenamento particolarmente intenso per prepararmi nella maniera migliore per questo fine settimana».

Commenti disabilitati su F1: MASSA VUOLE CHIUDERE IN BELLEZZA, PROVIAMO A VINCERE GARE

Tags: , , , , , , , ,

F1: GP UNGHERIA, HAMILTON PIÙ VELOCE IN PRIME LIBERE E TERZO ALONSO

Posted on 29 luglio 2011 by redazione

Lewis Hamilton detta il ritmo nelle prime prove libere del Gp d’Ungheria. Il pilota della McLaren ha ripreso da dove aveva lasciato lo scorso fine settimana in Germania, facendo segnare il miglior tempo 1’23«350. L’inglese ha preceduto il leader del campionato del mondo Sebastian Vettel di 0,214 secondi, con un giro di 1’23»564, mentre Fernando Alonso è stato il terzo più veloce con la sua Ferrari con il tempo di 1’23«642. Quarto posto per la Red Bull di Mark Webber, davanti a Jenson Button e Felipe Massa con la seconda Ferrari, sesto con il tempo di 1’24»115. Seguono le Mercedes di Nico Rosberg, settimo e Michael Schumacher, ottavo. Chiudono top ten Sergio Perez (Sauber) e Vitaly Petrov (Renault).

Commenti disabilitati su F1: GP UNGHERIA, HAMILTON PIÙ VELOCE IN PRIME LIBERE E TERZO ALONSO

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis