Tag Archive | "fisco"

Tags: , , ,

DEBITI P.A. – OK SENATO PRIMO ARTICOLO, DA IMU A EQUITALIA

Posted on 04 giugno 2013 by redazione

stop_equitaliaVia libera del Senato al primo articolo del decreto legge sui debiti della P.a. Hanno così incassato il sì dell’Assemblea numerose modifiche al testo: si va dalla possibilità che nel 2014 venga pagato per intero lo stock di debiti nei confronti delle imprese attraverso anticipazioni del sistema creditizio nazionale e internazionale con garanzia dello Stato all’esonero per i comuni dal pagamento dell’Imu sugli immobili di loro proprietà, che altrimenti sarebbe finita nelle casse dello Stato, fino alla proroga di sei mesi dei poteri di Equitalia in materia di riscossione delle imposte contestate per conto dei Comuni.

Commenti disabilitati su DEBITI P.A. – OK SENATO PRIMO ARTICOLO, DA IMU A EQUITALIA

Tags: , , , ,

FISCO – AGENZIA DELLE ENTRATE: IL CASSETTO SI APRE AGLI STUDI DI SETTORE

Posted on 20 febbraio 2013 by redazione

Studi di settoreDa oggi i titolari di partita Iva possono accedere via web alle informazioni relative alla propria posizione rispetto agli studi di settore. Lo comunica l’Agenzia delle Entrate che segnala come sia disponibile una nuova sezione del Cassetto fiscale. Il servizio che consente agli utenti Fisconline ed Entratel di consultare le proprie informazioni fiscali si arricchisce di nuovi documenti relativi agli studi di settore.

In particolare, grazie alla nuova procedura messa a punto dall’Agenzia delle Entrate, i contribuenti potranno visualizzare le anomalie evidenziate in sede di trasmissione della dichiarazione sulla base dei controlli telematici tra Unico 2011 (periodo d’imposta 2010) e Gerico 2011 (periodo d’imposta 2010). Inoltre saranno disponibili gli inviti a presentare il modello degli studi di settore, relativo al periodo d’imposta 2010, trasmessi ai contribuenti che risultano non averlo validamente inviato e le comunicazioni delle anomalie presenti nei dati degli studi di settore compilati per il periodo di imposta 2010, inviate quest’anno ai contribuenti tramite raccomandata o agli intermediari tramite il canale Entratel, e le relative risposte trasmesse dagli stessi utilizzando la procedura informatica dedicata. Per consultare il Cassetto fiscale, basta accedere con pin e password ai servizi online dell’Agenzia e e selezionare dal menu la voce ‘Studi di settore’.

Commenti disabilitati su FISCO – AGENZIA DELLE ENTRATE: IL CASSETTO SI APRE AGLI STUDI DI SETTORE

Tags: , , , ,

FISCO – CONSUMATORI: DALL’AUMENTO IVA, PER I CARBURANTI AGGRAVI DI 41 EURO

Posted on 11 ottobre 2012 by redazione

Secondo le associazione dei consumatori «complessivamente, l’aumento dell’Iva sui carburanti avrà ripercussioni pari a: +24 euro annui per costi diretti (vale a dire per i pieni di carburante di ogni automobilista); +17 euro annui per costi indiretti (cioè per le ricadute su prezzi e tariffe). Per un totale di +41 euro annui». «Un’ulteriore batosta per i cittadini, che aiuta a comprendere l’estrema necessità di un passo indietro del Governo sull’aumento dell’Iva -commentano i presidenti di Federconsumatori e Adusbef, Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti-.Oltre a ciò, per calmierare i costi dei carburanti, che oggi segnano nuovi intollerabili rialzi, è fondamentale decidersi ad intervenire riducendo le accise di almeno 6 centesimi, mettendo immediatamente in atto il meccanismo dell’accisa mobile ed avviando una seria riorganizzazione e modernizzazione dell’intera filiera».

Commenti disabilitati su FISCO – CONSUMATORI: DALL’AUMENTO IVA, PER I CARBURANTI AGGRAVI DI 41 EURO

Tags: , , ,

FISCO – MONTI: MI AUGURO INTOLLERANZA PER CHI NON PAGA LE TASSE

Posted on 01 ottobre 2012 by redazione

Il presidente del Consiglio Mario Monti spera che gli italiani diventino intolleranti nei confronti di chi non paga le tasse. «Mi auguro – dice Monti – che si possa un pò per volta spostare quel fronte di intolleranza che ha caratterizzato tanta parte della recente vita italiana, perchè non separi chi è di destra da chi è di sinistra, anche se le differenze possono essere importanti, ma separi essenzialmente due parti: coloro che pagano le tasse, assolvendo quindi ai loro doveri di cittadinanza, e gli altri, perchè questo contribuirà, ne sono sicuro, a dare un senso di cittadinanza comune».趣味冲关

Commenti disabilitati su FISCO – MONTI: MI AUGURO INTOLLERANZA PER CHI NON PAGA LE TASSE

Tags: , , ,

FISCO – SALGONO A 40 GLI EVASORI TOTALI SCOPERTI NELL’ALESSANDRINO

Posted on 04 settembre 2012 by redazione

 FINANZA DENUNCIA UN OPERATORE DEL SETTORE AUTOTRASPORTO. IN TUTTO EVASI 30 MLN.

È stato scoperto ad Alessandria un altro evasore totale, questa volta operante nel settore dell’autotrasporto, che ha nascosto al Fisco oltre 360.000 euro. Salgono quindi a 40 gli evasori totali scoperti dall’inizio dell’anno nella provincia alessandrina, per una base imponibile recuperata a tassazione pari complessivamente a oltre 30 milioni di euro. L’ evasore è stato individuato dalla Guardia di Finanza di Alessandria nell’ambito dei controlli svolti sul territorio nell’ultimo fine settimana. In materia di scontrini e ricevute fiscali su 64 verifiche sono state riscontrate 13 violazioni. La percentuale di incidenza degli irregolari sui controlli eseguiti, di poco superiore al 20%, conferma – osserva la Finanza – il dato registrato dall’inizio dell’anno, quando le violazioni individuate sul territorio dell’intera provincia di Alessandria sono state 714 su 3.030. Nell’ ambito della medesima operazione sono stati scoperti oltre 1.700 prodotti (giocattoli, componenti elettrici, cosmetici, capi di abbigliamento) contraffatti o privi delle necessarie garanzie riconosciute ai consumatori, 4 lavoratori «in nero» e altri 36 irregolari. Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Alessandria ha impiegato 60 militari.

Commenti disabilitati su FISCO – SALGONO A 40 GLI EVASORI TOTALI SCOPERTI NELL’ALESSANDRINO

Tags: , , , ,

FISCO – GRILLI: 6 MILIARDI PER EVITARE AUMENTO IVA NELLA SECONDA METÀ DEL 2013

Posted on 12 luglio 2012 by redazione

Con la spending review si evita l’aumento dell’Iva per gli ultimi tre mesi del 2012 e per i primi sei del 2013; per evitare l’aumento dell’Iva nella seconda metà del 2013 «occorrono ulteriori 6 miliardi di euro». Lo ha detto il ministro dell’Economia, Vittorio Grilli, a margine di un’audizione alle Commissioni Bilancio e Finanze del Senato. Alla domanda se il governo stia pensando ad un provvedimento a breve, Grilli ha risposto: «Oggi non ci stiamo pensando, ci dobbiamo concentrare sui decreti in corso».

Commenti disabilitati su FISCO – GRILLI: 6 MILIARDI PER EVITARE AUMENTO IVA NELLA SECONDA METÀ DEL 2013

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis