Tag Archive | "bund"

Tags: , , ,

ELEZIONI – SPREAD BTP RISALE A 330 PUNTI BASE. TASSO SUL DECENNALE AL 4,78%

Posted on 26 febbraio 2013 by redazione

spreadRiprende la corsa al rialzo lo spread tra il Btp e il Bund tedesco in vista dell’asta Bot a sei mesi, prevista per le ore 11. Il differenziale tra i due titoli sale a 330 punti base da 319. Il tasso del decennale è in crescita al 4,78%.

Commenti disabilitati su ELEZIONI – SPREAD BTP RISALE A 330 PUNTI BASE. TASSO SUL DECENNALE AL 4,78%

Tags: , , , , , ,

TITOLI DI STATO – SPREAD BUND-BTP SCENDE A 270 PUNTI

Posted on 10 gennaio 2013 by redazione

Flag-Pins-Italy-GermanyDopo un avvio di giornata sui valori di ieri vicino quota 280 lo spread tra Btp decennali italiani e Bund tedeschi scende rapidamente a 270 punti, un valore che riporta il rendimento del nostro titolo al 4,21%. Scende a 359 punti invece il differenziale dei Bonos spagnoli, con un rendimento del 5,09%.

Commenti disabilitati su TITOLI DI STATO – SPREAD BUND-BTP SCENDE A 270 PUNTI

Tags: , , ,

CRISI: SPREAD BTP-BUND STRINGE A 370 PUNTI DIFFERENZIALE SPAGNA-GERMANIA A 400

Posted on 05 aprile 2012 by redazione

Lo spread Btp-Bund stringe a 370 punti base con il rendimento della carta italiana a 10 anni in calo al 5,45%, dopo aver toccato nel corso della seduta i 380 punti, un livello che non si vedeva da metà febbraio. Il differenziale Spagna Germania è a 400 punti e il rendimento dei Bonos è al 5,75%.

Commenti disabilitati su CRISI: SPREAD BTP-BUND STRINGE A 370 PUNTI DIFFERENZIALE SPAGNA-GERMANIA A 400

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

MANOVRA: TECNICI AL LAVORO, POSSIBILE RITORNO CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA’ E AUMENTO IVA

Posted on 06 settembre 2011 by redazione

giulio tremontiIl ritorno al contributo di solidarietà e, come estrema ratio, un aumento immediato dell’iva. Sono le strade che i tecnici stanno battendo per definire quelle modifiche necessarie ad introdure nella manovra misure «più efficaci», come chiesto ieri sera dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano. A finire nel mirino dovrebbero essere dunque i redditi più alti, con la possibilità anche di una sorta di piccola patrimoniale ‘a tempò sui beni immobili. Quanto all’iva, che sarebbe incrementata di un punto per tutte le aliquote, il tentativo è quello di evitare fino all’ultimo momento utile di bruciare una carta pensata come clausola di salvaguardia per la delega fiscale. Ma con il capitolo pensioni sostanzialmente bloccato per la ferma contrarietà della Lega e dei sindacati, è possibile che alla fine prevalga l’esigenza di accelerare, come più volte suggerito anche dal Premier Silvio Berlusconi. I lavori dell’aula del Senato riprendono alle 16,30 con l’esame del provvedimento uscito dalla Commissione Bilancio. Qualora si scegliesse di intervenire con delle modifiche sostanziali, è possibile che si possa anche scegliere la strada di un maxiemendamento e della conseguente fiducia. Un’opzione, questa, che potrebbe assicurare un via libera più rapido alla manovra ma che solleverebbe le proteste dell’opposizione e disattenderebbe la richiesta di rispettare il confronto parlamentare più volte ribadita dal Presidente Napolitano.

Commenti disabilitati su MANOVRA: TECNICI AL LAVORO, POSSIBILE RITORNO CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA’ E AUMENTO IVA

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

BORSA: BANCARI SPINGONO PIAZZA AFFARI, FRENA PIRELLI

Posted on 19 luglio 2011 by redazione

I bancari tentato il recupero e dopo il tonfo di ieri segnano le migliori performance del Ftse Mib. Piazza Affari conquista la maglia rosa tra gli indici europei, mentre Unicredit conquista la vetta del listino principale. Il titolo dell’istituto guidato da Federico Ghizzoni guadagna il 4,15% a 1,18 euro, seguito Intesa Sp a 1,542 euro (+4,19%) e Mps a 0,4791 euro (+4,08%). In spolvero anche Ubi Banca a 3,388 euro (+3,36%) e Banco Popolare a 1,389 euro (+3,43%). Mediobanca tocca quota 6,065 euro (+2,02%), mentre Bpm registra un progresso del 2,06% a 1,485 euro nel giorno del cda straordinario per l’approvazione del piano. Corre la scuderia Agnelli, frena invece Pirelli che lascia sul terreno il 2,71% a 7,37 euro.

Commenti disabilitati su BORSA: BANCARI SPINGONO PIAZZA AFFARI, FRENA PIRELLI

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

BORSA MILANO: RIDUCE CALO (-1,2%) MA BANCHE RESTANO PESANTI

Posted on 18 luglio 2011 by redazione

Piazza Affari cerca di ridurre il calo d’inizio seduta con il Ftse Mib che cede ora circa 1,25 punti percentuali e il Ftse All Share l’1,17 per cento. Restano comunque in fondo al listino i titoli bancari con il Banco Popolare (-3,54%), impegnato in questo momento con la presentazione alla stampa del riassetto del gruppo, e Intesa SanPaolo (-3,1%). Sempre pesante UniCredit (-2,73%).

Commenti disabilitati su BORSA MILANO: RIDUCE CALO (-1,2%) MA BANCHE RESTANO PESANTI

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis