Tag Archive | "benzina"

Tags: , , , ,

CARBURANTI – SOSTANZIALE STABILITÀ DEI PREZZI SULLA RETE, MA SALGONO NO-LOGO

Posted on 22 gennaio 2013 by redazione

distributori-no-logo1Quotazioni internazionali ancora in aumento. Prezzi raccomandati sulla rete carburanti nazionale che, tuttavia, mantengono una sostanziale stabilità con l’eccezione di aggiustamenti locali. Prezzi praticati sul territorio che, a loro volta, quanto alle petrolifere si muovono di poco. Salgono invece (specie sulla benzina) le no-logo che, come di consueto, «sentono» e traducono per tempo i trend del mercato. Le «punte» intanto sono tutte in leggero aumento: per la benzina a 1,891 euro/litro, il diesel a 1,795 il gpl a 0,920. Le medie nazionali si posizionano, con piccoli ritocchi, a 1,832 euro/litro per la «verde» e 1,763 per il diesel, 0,869 per il gpl. Più nel dettaglio, a livello Paese, secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, il prezzo medio praticato della benzina (sempre in modalità «servito») va oggi dall’1,818 euro/litro di Eni all’1,832 di Shell e Q8 (no-logo come accennato in aumento a 1,735). Per il diesel si passa dall’1,749 euro/litro sempre di Eni all’1,763 di Q8 e Shell (no-logo a 1,641). Il gpl infine è tra 0,857 euro/litro di Esso e 0,869 di IP (no-logo a 0,816).

Commenti disabilitati su CARBURANTI – SOSTANZIALE STABILITÀ DEI PREZZI SULLA RETE, MA SALGONO NO-LOGO

Tags: , ,

CARBURANTI – PREZZI ALLINEATI: BENZINA A QUOTA 1,81 EURO/LITRO

Posted on 06 dicembre 2012 by redazione

C’è chi sale e chi scende, questa mattina, sulla rete carburanti. I prezzi alla pompa risultano sostanzialmente allineati per tutte le compagnie, fatta eccezione per Eni che da oltre un mese a questa parte non tocca i listini e resta costantemente al di sotto della media degli altri marchi. Il risultato, rileva Staffetta Quotidiana, è un allineamento intorno a quota 1,81 euro/litro sulla benzina e a 1,78 euro/litro sul gasolio. Ieri i prezzi internazionali hanno continuato a scendere, per il terzo giorno consecutivo. La quotazione della benzina si è attestata a 548 euro per mille litri (-6), quella del diesel a 617 euro per mille litri (-3). Lieve calo per le medie ponderate nazionali dei prezzi consigliati in modalità servito: benzina a 1,803 euro/litro (-0,1 centesimi), diesel a 1,765 euro/litro (invariato), Gpl a 0,864 euro/litro. Metano auto in lieve calo: -0,1 centesimi a 0,989 euro/kg. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, questa mattina tre compagnie hanno variato leggermente i prezzi consigliati: Esso (+0,5 centesimi sulla benzina), Shell (-1 centesimo sulla benzina) e TotalErg (-0,4 centesimi sulla verde e -0,3 centesimi sul diesel).

Commenti disabilitati su CARBURANTI – PREZZI ALLINEATI: BENZINA A QUOTA 1,81 EURO/LITRO

Tags: ,

BENZINA: ENI E Q8 AUMENTANO PREZZI CANE A SEI ZAMPE +1,2 CENT SU BENZINA E 1 CENT SU GASOLIO

Posted on 10 luglio 2012 by redazione

Dopo un fine settimana in cui quasi quasi tutte le compagnie hanno aggiornato i listini al rialzo per adeguarsi ai prezzi internazionali, oggi sono il market leader Eni e la Q8 ad aumentare i prezzi consigliati. Stando alla rilevazione della Staffetta Quotidiana, per Eni si registra un rialzo di 1,2 centesimi sulla benzina a 1,817 euro/litro e di un cent sul gasolio a 1,703 euro/litro. Per la Q8 +1,5 centesimi su entrambi i prodotti a, rispettivamente, 1,825 euro/litro e 1,721 euro/litro.

Commenti disabilitati su BENZINA: ENI E Q8 AUMENTANO PREZZI CANE A SEI ZAMPE +1,2 CENT SU BENZINA E 1 CENT SU GASOLIO

Tags: , , , , ,

CARBURANTI – POCHE NOVITÀ SUI PREZZI, OCCHIO AL WEEK END

Posted on 07 giugno 2012 by redazione

a href=”http://www.italialive.org/wp-content/uploads/2012/06/prezzi-benzina-17.jpg”>Nuova fumata nera per la pubblicazione in Gazzetta del Dl con il caroaccise, come del resto era apparso assai probabile già dal primo pomeriggio di ieri, e rete carburanti che registra di conseguenza solo qualche assestamento al ribasso. Sarà ormai quasi sicuramente il week-end ad offrire una nuova ‘fotografià della situazione in base al riassorbimento o meno dell’incremento fiscale in relazione al quale, tuttavia, restano confermati ampi margini di intervento a favore dei consumatori nonostante il rimbalzo messo a segno dalle quotazioni internazionali. Sui prezzi raccomandati dunque Tamoil è scesa di 0,5 cent euro/litro su benzina e diesel mentre IP ha ribassato della stessa entità solo il diesel. Prezzi praticati sul territorio timidamente in discesa per entrambi i prodotti. In diminuzione più marcata il Gpl dopo il taglio di 3 cent deciso ieri dall’Eni. No-logo ancora in calo. Le medie nazionali sono così a 1,830 euro/litro per la benzina, 1,716 per il diesel e 0,823 per il Gpl. Punte massime a 1,905 per la ‘verdè, 1,752 per il diesel e 0,856 per il Gpl.Questo quanto emerge dal monitoraggio di quotidianoenergia.it in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per Check-Up Prezzi QE. Più nel dettaglio, a livello Paese il prezzo medio praticato della benzina (in modalità servito) va dall’1,817 euro/litro di Esso all’1,830 di Q8 (no-logo giù fino a 1,715). Per il diesel si passa dall’1,712 euro/litro di Eni ed Esso all’1,716 ancora di Q8 e Tamoil (no-logo in discesa a 1,583). Il Gpl infine è tra 0,790 euro/litro di Eni e 0,823 di Shell (no-logo a 0,781)

Commenti disabilitati su CARBURANTI – POCHE NOVITÀ SUI PREZZI, OCCHIO AL WEEK END

Tags: , , ,

LIBERALIZZAZIONI – BANKITALIA: IL PREZZO DELLA BENZINA DIPENDE DALLE TASSE, I COSTI DI DISTRIBUZIONI SONO CONTENUTI

Posted on 01 febbraio 2012 by redazione

Sul prezzo della benzina pesano più le alte tasse che i costi di distribuzione che il decreto sulle liberalizzazioni intende diminuire. Lo ha osservato il vicedirettore generale della Banca d’Italia, Salvatore Rossi, in audizione alla commissione Industria del Senato. «Nel settore della distribuzione dei carburanti – ha detto Rossi – si introducono misure di parziale liberalizzazione dei contratti in esclusiva fra distributori e fornitori. Si consente l’apertura di distributori completamente automatizzati e la possibilità di vendita di altri prodotti (alimentari e non). I benefici per i consumatori – ha concluso Rossi – saranno proporzionali al peso, contenuto, dei costi di distribuzione sul prezzo finale dei carburanti, su cui incide moltissimo l’imposizione fiscale».

Commenti disabilitati su LIBERALIZZAZIONI – BANKITALIA: IL PREZZO DELLA BENZINA DIPENDE DALLE TASSE, I COSTI DI DISTRIBUZIONI SONO CONTENUTI

Tags: , ,

BENZINA – COLDIRETTI: IL COSTO DEL PIENO SUPERA QUELLO DEL CENONE DI NATALE

Posted on 07 dicembre 2011 by redazione

Con il valore record di 1,7 euro al litro raggiunto dal prezzo della benzina alla pompa, il costo di un pieno supera quello del pranzo di Natale di un’intera famiglia. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sugli effetti provocati dall’aumento delle accise. Fare il pieno ad un’auto di media cilindrata con un serbatoio di 50 litri, calcola l’associazione, costa ben 85 euro, un importo leggermente superiore a quello che destineranno in media le famiglie italiane per la preparazione del pranzo di Natale. D’altra parte, sottolinea la Coldiretti, «un litro di benzina è arrivato a costare circa la metà di una bottiglia di spumante e oltre un terzo di un panettone che sono i prodotti immancabili sulle tavole delle feste. Si tratta dell’effetto più evidente dei cambiamenti in atto nella distribuzione della spesa degli italiani con trasporti, combustibili ed energia elettrica che hanno sorpassato alimentari e bevande».

Commenti disabilitati su BENZINA – COLDIRETTI: IL COSTO DEL PIENO SUPERA QUELLO DEL CENONE DI NATALE

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis