Tag Archive | "anci"

Tags: , , ,

SPENDING REVIEW – ANCI, PER COMUNI RIDUZIONE RISORSE INSOSTENIBILE

Posted on 31 gennaio 2013 by redazione

anci«I bilanci dei Comuni non possono assorbire un ulteriore taglio di tale entità senza mettere a rischio i servizi erogati cittadini e la tenuta amministrativa degli Enti stessi». E quanto denuncia il presidente dell’Anci, Graziano Delrio in merito all’applicazione della spending review ai Comuni e relative riduzioni di risorse. In una lettera inviata al ministro dell’Economia, Vittorio Grilli al Ragioniere Generale dello Stato, Mario Canzio e al ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri Delrio ricorda che «l’Anci ha più volte e in più sedi, sia politiche che istituzionali, presentato le proprie perplessità sulla base della metodologia utilizzata nel calcolo dell’ammontare definitivo delle risorse da tagliare». «L’obiettivo fissato dalla spending review per il 2013 infatti – spiega Delrio – a causa dell’onerosità degli interventi da considerare sui consumi intermedi, non può avvenire per i Comuni tramite un efficientamento della spesa ma dovrà considerarsi un vero e proprio taglio ulteriore». Dopo aver ricordato che «la legge di stabilità per il 2013 ha aumentato il sacrificio finanziario richiesto ai Comuni attraverso una diminuzione ulteriore delle risorse per un importo complessivo di 2 miliardi e 250 milioni di euro, che equivale per l’anno in corso al 40% delle assegnazioni statali dell’anno 2012 e al 9% della spesa per consumi intermedi» Delrio sottolinea che «la somma del sacrificio richiesto ai Comuni per il 2013 è pari a quasi 4 miliardi di euro in termini di taglio di risorse a cui va aggiunto anche che, con l’introduzione dell’Imu, al netto dello sforzo fiscale locale, è prevista un’ulteriore riduzione di un miliardo di euro di entrate».

Commenti disabilitati su SPENDING REVIEW – ANCI, PER COMUNI RIDUZIONE RISORSE INSOSTENIBILE

Tags: , , ,

FISCO: 70 COMUNI ADERISCONO AL PROGETTO ANTI EVASIONE. L’INIZIATIVA È DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE E DELL’ANCI

Posted on 07 dicembre 2011 by redazione

In pochi mesi sono 70 i Comuni abruzzesi aderenti all’intesa tra Agenzia delle entrate e Associazione dei Comuni (Anci) per la lotta all’evasione. «È evidente – ha commentato Direttore dell’Agenzia delle Entrate dell’Abruzzo, Rossella Rotondo – che anche nell’attuale quadro economico e politico la lotta all’evasione rimane un principio cardine e un obiettivo primario da perseguire per risollevare le sorti del Paese. Siamo certi che le adesioni continueranno. Nel 2012 Agenzia e Anci avvieranno gratuitamente un’attività di formazione per i dipendenti comunali».

Commenti disabilitati su FISCO: 70 COMUNI ADERISCONO AL PROGETTO ANTI EVASIONE. L’INIZIATIVA È DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE E DELL’ANCI

Tags: , , , , ,

Servizio Idrico e Rifiuti: Abrogazione AATO, Bernocchi (ANCI) Soddisfazione per richiesta proroga del Ministro Ambiente

Posted on 15 marzo 2011 by redazione

Galvagno (responsabile ANCI servizi pubblici locali), ‘’preoccupante previsione nullita’ atti aato successivi a 31 marzo’

“Apprendiamo con soddisfazione della richiesta del Ministero dell’Ambiente, avanzata agli altri esponenti del Governo, che ci auguriamo venga portata a compimento, per una proroga del termine attualmente fissato al 31 marzo per la scadenza delle Autorita’ d’Ambito Territoriale (AATO)’’. E’ quanto afferma Filippo Bernocchi, vice Presidente ANCI, secondo il quale ‘’il Ministero ha evidentemente compreso le forti preoccupazioni segnalate dall’ANCI e dalle regioni nelle scorse settimane e la necessita’ di concedere un ulteriore periodo di tempo indispensabile per un equilibrato riassetto della governance per il settore idrico e della gestione dei rifiuti”.
‘’Cio’ che preoccupa maggiormente – aggiunge Giorgio Galvagno, Delegato ANCI ai Servizi Pubblici Locali – e’ la previsione di nullita’ di ogni atto delle succitate AATO compiuto in data successiva al termine del 31 marzo; cio’ significherebbe, per altro, che nel caso in cui le Regioni non legiferino o fino a quando non si andra’ a regime rispetto alle previsioni regionali, verrebbe a mancare il soggetto preposto al controllo sulla qualita’ dei servizi erogati dal gestore e al rispetto dei parametri dei contratti di servizio, soprattutto in relazione a tariffe ed investimenti’’.
I rappresentanti di ANCI rilevano che ‘’la richiesta di proroga risulta oltretutto coerente con l’imminente istituzione presso la Conferenza Unificata di un tavolo istituzionale di confronto fra regioni, enti locali e Governo, chiesto da ANCI e Regioni, per condividere i criteri minimi di riferimento per le norme regionali, che dovranno essere definite nel rispetto del ruolo dei Comuni e in maniera tale da evitare contenziosi’’.

Commenti disabilitati su Servizio Idrico e Rifiuti: Abrogazione AATO, Bernocchi (ANCI) Soddisfazione per richiesta proroga del Ministro Ambiente

Tags: , , , , , ,

Nucleare – ANCI: Ministero dello Sviluppo rigetta proposte comuni su revisione decreto localizzazione siti

Posted on 03 marzo 2011 by redazione

Delusione a seguito della valutazione negativa data dal Ministero dello Sviluppo alle proposte dell’ANCI, avanzate in sede tecnica di Conferenza Unificata, nell’ambito dell’iter di valutazione del provvedimento di modifica del Decreto n. 31/2010 relativo alla localizzazione e realizzazione dei nuovi impianti nucleari e’ stata espressa da Filippo Bernocchi, Vicepresidente dell’ANCI con delega alle politiche energetiche e da Fabio Callori, Sindaco di Caorso e Presidente della Consulta ANCI Comuni sede di servitu’ nucleari.

‘’Ci spiace apprendere di questa totale chiusura – afferma Bernocchi – perche’, come Comuni, avevamo avanzato delle proposte emendative di assoluto buonsenso, basate sulla nostra esperienza passata e che il Ministero si era impegnato ad approfondire’’
‘’Avevamo richiesto – spiega Callori – l’esclusione dai vincoli del patto di stabilita’ delle somme destinate a compensazioni territoriali. Somme che negli ultimi anni hanno visto una decurtazione del 70% e che non vengono erogate dal 2008. Altra richiesta era quella di circostanziare le cause di decadenza dei futuri benefici ai territori, che come previsto dal testo proposto, potranno venir meno qualora l’impianto ‘’per qualsiasi ragione’’ subisca un fermo. Ultima, ma non per importanza, la richiesta di avviare contestualmente alla realizzazione dei nuovi impianti, attivita’ di monitoraggio sulla salute’’.
‘’Questo e’ per noi l’ennesimo ‘schiaffo’ che riceviamo – sottolinea Callori – nonostante i Comuni abbiano sempre dimostrato la loro disponibilita’ al confronto nell’ambito del processo del nuovo nucleare’’.

‘’Questa chiusura – conclude Bernocchi – pone una seria ipoteca sul futuro del nucleare in Italia’’

Commenti disabilitati su Nucleare – ANCI: Ministero dello Sviluppo rigetta proposte comuni su revisione decreto localizzazione siti

Tags: , , , ,

ENERGIA: ANCI SCRIVE A ROMANI, ACCOGLIERE INTEGRAZIONI A DLGS SU RINNOVABILI

Posted on 01 marzo 2011 by redazione

”Premiare i piccoli impianti di generazione diffusa e integrata, valorizzare le specificita’ e la vocazione dei diversi territori tutelandone le risorse, contrastare le iniziative meramente speculative e distorsive del mercato, salvaguardare gli investimenti in essere o prossimi alla realizzazione e gli strumenti finora rivelatisi efficaci, come nel caso dei Certificati Verdi, che hanno consentito la nascita di numerose iniziative sulle rinnovabili”.

E’ questa la richiesta avanzata dal Presidente ANCI Sergio Chiamparino al Ministro per lo Sviluppo Economico Paolo Romani. In una lettera inviata al Ministro, Chiamparino ritiene quindi essenziale che le proposte ANCI siano recepite nel Dlgs sulle fonti rinnovabili, presentato dal Ministro e che dovrebbe essere discusso dal prossimo Consiglio dei Ministri.

Le istanze dell’ANCI, che erano state recepite a livello tecnico e inserite tra le condizioni e osservazioni evidenziate nei pareri espressi dalle Commissioni di Camera e Senato, ”sono principalmente volte – sottolinea Chiamparino – a mettere in condizione i Comuni di svolgere quel ruolo fondamentale di controllo e pianificazione, esempio verso la comunita’ locale, guida e stimolo della filiera produttiva”.

Commenti disabilitati su ENERGIA: ANCI SCRIVE A ROMANI, ACCOGLIERE INTEGRAZIONI A DLGS SU RINNOVABILI

Tags: , , , , , , , , ,

Fonti rinnovabili – Morini (ANCI), Comuni fondamentali per raggiungimento obiettivo 20-20-20

Posted on 24 febbraio 2011 by redazione

“Gli Enti locali non minacciano il mercato e la concorrenza, ma hanno un ruolo di primaria importanza nel raggiungimento dell’obiettivo fissato dall’Unione Europea del 17% al 2020 di copertura da fonti rinnovabili dei consumi di energia, che rimane un obiettivo sostenibile solo con il concorso di tutti”. Lo ha detto Flavio Morini, delegato ANCI per l’Ambiente, intervenendo alla audizione presso l’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture sul tema delle fonti rinnovabili di energia.

“Anci – ha aggiunto – è consapevole che il mercato delle rinnovabili è stato finora spesso distorto da operazioni meramente speculative; per questo, occorre stimolare la pratica virtuosa di integrazione tra bisogni di una comunità e caratteristiche/risorse di un territorio, non soltanto in termini energetici, ad esempio valorizzando la concomitanza tra produzione ed efficientamento, stressando il fattore ‘risparmio’ e l’autonomia energetica, a partire dal patrimonio immobiliare pubblico. Da qui – ha concluso Morini – si evince il ruolo fondamentale in capo ai Comuni”.

Commenti disabilitati su Fonti rinnovabili – Morini (ANCI), Comuni fondamentali per raggiungimento obiettivo 20-20-20

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis