Tag Archive | "agricoltura"

Tags: , ,

TERREMOTO – CONFAGRICOLTURA: A RISCHIO RACCOLTA FRUTTA E CEREALI

Posted on 04 giugno 2012 by redazione

a href=”http://www.italialive.org/wp-content/uploads/2012/06/terremoto-in-emilia-romagna-online-l-aggiornamento-sui-dati-del-sisma-638×425.jpg”>Confagricoltura si unisce alla giornata di lutto nazionale per le vittime del terremoto che ha colpito l’Emilia e rinnova la sua solidarietà a tutta la popolazione e agli agricoltori che hanno vissuto un’altra lunga notte di paura. Le ripetute scosse e la pioggia battente stanno mettendo a dura prova gli sfollati nelle tendopoli e nelle strutture di accoglienza e, oltre agli ulteriori danni alle strutture, cresce il timore e l’incertezza. «Il fatto che la terra continui a tremare – dice la presidente di Confagricoltura Modena Eugenia Bergamaschi – non solo ci sta creando gravi problemi psicologici, ma ci sta portando nuove complicazioni, rallentando la macchina organizzativa per la ripresa dell’attività. Strutture che ieri erano state dichiarate agibili oggi non lo sono più, e tutto si è paralizzato». Intanto gli agricoltori guardano con preoccupazione crescente alle ormai vicine raccolte dei cereali e della frutta poichè la maggior parte dei centri di stoccaggio sono stati danneggiati e non sono agibili. Confagricoltura ha attivato un centro di coordinamento per fronteggiare l’emergenza e dare il proprio contributo alla soluzione dei problemi che si stanno presentando nelle campagne delle zone terremotate

Commenti disabilitati su TERREMOTO – CONFAGRICOLTURA: A RISCHIO RACCOLTA FRUTTA E CEREALI

Tags: , , , , ,

AGRICOLTURA – G20. ROMANO: ABBASTANZA SODDISFATTO PER ACCORDO

Posted on 23 giugno 2011 by redazione

«Siamo abbastanza soddisfatti» per l’esito del G20: lo ha detto all’ANSA il ministro dell’agricoltura Saverio Romano, confermando l’accordo tra le venti grandi potenze sul piano in cinque punti della presidenza francese del G20 sulla regolazione dei mercati agricoli e contro la volatilit… dei prezzi. Alla domanda su quale fosse il motivo di quell«abbastanzà, Romano ha risposto: »Dico ‘abbastanzà perchè penso che si possa fare sempre meglio e sempre di più».

Commenti disabilitati su AGRICOLTURA – G20. ROMANO: ABBASTANZA SODDISFATTO PER ACCORDO

Tags: , , , , , , ,

IL MINISTRO ROMANO PREMIA GLI STUDENTI VINCITORI DEL CONCORSO NAZIONALE RURAL4KIDS

Posted on 19 maggio 2011 by redazione

“Non potevo di certo mancare oggi a questo appuntamento, nonostante gli impegni istituzionali, perché credo che iniziative come Rural4kids contribuiscano a gettare le basi per il nostro futuro. Il lavoro di questi ragazzi è la dimostrazione che il sostegno ai giovani risulti sempre vincente. È infatti importante che anche i più piccoli abbiano l’occasione di entrare in contatto con il mondo rurale, che non è una mera astrazione ma che invece è rappresentato dalla concretezza delle nostre meravigliose campagne e dalla nostra millenaria tradizione agricola. Ritengo per questo molto importante che i nostri giovani, attraverso iniziative come questa, prendano coscienza delle problematiche relative all’ambiente che li circonda”.
Lo ha dichiarato il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Saverio Romano premiando ieri, presso la Sala Cavour del MIPAAF, le cinque classi della scuola primaria vincitrici del concorso nazionale Rural4Kids. Il progetto mira a promuovere tra i più piccoli la conoscenza delle quattro principali “sfide” dello sviluppo rurale – acqua, clima, biodiversità ed energia – attraverso un percorso educativo per il quale il MIPAAF, con il supporto di Giunti Progetti Educativi, ha dato vita a un kit didattico che è stato distribuito in tutte le classi delle scuole che hanno partecipato al concorso. Protagonisti del kit (che comprende un quaderno per gli alunni, una brochure per gli insegnanti, un album di maschere per i bambini, un cd-rom con indicazioni e supporti per la creazione dell’elaborato) sono quattro personaggi, dei “supereroi” dell’ambiente: Aquagirl, Climaboy, Biokid e Babyenergy, che si danno da fare per proteggere rispettivamente acqua, clima, biodiversità ed energia. Grazie a questo kit, i ragazzi hanno potuto partecipare alla progettazione di una vera e propria storia, contribuendo allo sviluppo della trama. Per partecipare al concorso nazionale, le classi hanno realizzato una storia che ha avuto come protagonisti i quattro supereroi, realizzando un video, un elaborato cartaceo o un filmato realizzato attraverso uno speciale software che, con un click su un oggetto predefinito (un albero, una gallina, una nuvola), o l’aggiunta di un fumetto, ha permesso ai bambini di diventare “piccoli registi” di un filmato sullo sviluppo rurale.
Nella giornata della premiazione, le scuole vincitrici hanno tenuto una piccola “lezione” sullo sviluppo rurale visto dai bambini. I premiati sono stati:

• Scuola Primaria G. RODARI di Rimini, classe quinta sezione C
Premiato per l’attinenza al tema dello Sviluppo Rurale. Si evince un particolare equilibrio delle aree tematiche. Contesto rurale ben rappresentato. Completezza e accuratezza dei contenuti espressi attraverso messaggi incisivi.
• Scuola Paritaria MADRI ORSOLINE di Gorizia, classe quinta sezione A
Premiato per l’estrema originalità dei linguaggi utilizzati e per il modo in cui il tema è stato interpretato. Particolarmente apprezzata la scenografia realizzata e il ruolo affidato ai bambini come “educatori” dell’adulto.
• Scuola Paritaria DON BOSCO di Genova, classe quarta sez unica
Premiato per l’armonia generale del lavoro, un lavoro puntuale e preciso. Particolarmente apprezzata l’interazione fra i bambini e l’ottimo coinvolgimento del gruppo classe. Ottimo l’utilizzo dell’applicazione Kinedesk.
• Scuola Primaria RE DAVID- plesso Masih di Bari, classe quinta sezione E
Premiato per l’originalità dell’interpretazione per la scenografia utilizzata. Ottimo l’impatto visivo che dona al lavoro particolare efficacia dal punto di vista comunicativo.
• Istituto Comprensivo Leonino Scuola Primaria di Terni, classe terza sezione A
Premiato per la brillantezza dei contenuti, per la spontaneità dei piccoli protagonisti, il cui forte coinvolgimento nei confronti della storia dona particolare “freschezza” al lavoro e ai contenuti.
Sono state poi assegnate 4 menzioni speciali ai seguenti lavori:
• Scuola Primaria Lagomaggio I cir. Didattico, Rimini, classe terza sezione A
• Scuola Primaria Umberto e Margherita di Savoia, Abbiategrasso (Mi), classe quarta sezione E
• Scuola Primaria E. Zomer Pralboino (Bs), classe seconda sezione B
• Scuola Primaria Dir. Didattica San Giuseppe di Cassola, (VI), classe quarta sezione C

Commenti disabilitati su IL MINISTRO ROMANO PREMIA GLI STUDENTI VINCITORI DEL CONCORSO NAZIONALE RURAL4KIDS

Tags: , , , , , ,

AGRICOLTURA: NAPOLITANO, DA GLOBALIZZAZIONE SFIDE MA ANCHE OPPORTUNITÀ

Posted on 17 maggio 2011 by redazione

«Il settore dell’agricoltura è uno dei più significativi per il ruolo che ha svolto nella nostra economia e nella evoluzione politica e sociale del Paese, nonchè per le trasformazioni con le quali si è dovuto misurare. I processi della globalizzazione hanno comportato nuove sfide, anche insidiose, ma nel contempo hanno aperto all’Italia nuove opportunità, grazie alla possibilità di valorizzare e far conoscere sui mercati internazionali prodotti di eccellenza, frutto di culture e tradizioni che si sono sviluppate e consolidate nel tempo».

Lo scrive il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in un messaggio di saluto inviato in occasione dell’Assemblea nazionale della Coldiretti giovani impresa dal titolo «Italia 150: Il Paese che si rinnova», «a tutti i giovani imprenditori agricoli riuniti in una celebrazione idealmente collegata anche al 150° anniversario dell’Unità d’Italia e al 100° anno di nascita di Paolo Bonomi, fondatore e per molti anni guida illuminata della Coldiretti».

«La ricerca della qualità e la costante educazione del consumatore, in Italia e all’estero, sono gli obiettivi -esorta il Capo dello Stato- ai quali dovranno in particolare dedicarsi le nuove energie imprenditoriali, che possono attingere ad importanti, tradizionali risorse di innovazione e creatività. Sono certo che i giovani imprenditori dell’agricoltura sapranno essere all’altezza di questo impegno. Con questo auspicio, auguro a lei, presidente Marini, al dott. Sangiorgio, delegato nazionale di Coldiretti giovani impresa, e a tutti i partecipanti all’assemblea la migliore riuscita dell’evento insieme ad un rinnovato, crescente sviluppo delle loro attività imprenditoriali».

Commenti disabilitati su AGRICOLTURA: NAPOLITANO, DA GLOBALIZZAZIONE SFIDE MA ANCHE OPPORTUNITÀ

Tags: , , , , ,

LAVORO: COLDIRETTI, DAI CAMPI ITALIANI 250MILA POSTI IN 10 ANNI

Posted on 17 maggio 2011 by redazione

L’agricoltura è in grado di offrire opportunità occupazionali a 250mila lavoratori nei prossimi dieci anni. È quanto emerge da una analisi resa nota dal Delegato nazionale dei giovani della Coldiretti Vittorio Sangiorgio nel corso dell’Assemblea partecipata da duemila imprenditori agricoli under 30 provenienti da tutte le regioni italiane. Una tendenza che – ha sottolineato Giovani Impresa Coldiretti – è già in atto come dimostra il fatto che, in controtendenza, è tornata ad aumentare l’occupazione nelle campagne dove si registra, con un aumento del 2 per cento, il più elevato tasso di crescita del 2010, durante il quale l’industria ha subito un crollo del 3 per cento e, in generale, si è verificato un calo dell’uno per cento.

Gli occupati agricoli in Italia nel 2010 – precisa la Coldiretti – sono 891mila dei quali 462mila indipendenti (+0,6 per cento) e 429mila dipendenti (+3,3 per cento). Secondo le analisi di Giovani Impresa Coldiretti, dalle imprese agricole a crescere sarà la domanda di livelli più elevati di professionalità con particolare riguardo a figure specializzate in grado di seguire lo sviluppo di specifiche coltivazioni, la conduzione di macchinari o la gestione di attività che oggi si sono integrate con quella agricola all’interno dell’ azienda: dalla vendita diretta dei prodotti tipici alla trasformazione aziendale del latte in formaggio, dell’uva in vino, delle olive in olio ma anche pane, birra, salumi, gelati e addirittura cosmetici. Le difficoltà di reperimento di manodopera – sostiene la Coldiretti – si registrano infatti per figure professionali tradizionali che vanno dal trattorista al taglialegna fino al potatore, ma anche per quelle innovative all’interno dell’impresa agricola come l’addetto alla vendita diretta di prodotti tipici, alla macellazione, alla vinificazione o alla produzione di yogurt e formaggi.

Commenti disabilitati su LAVORO: COLDIRETTI, DAI CAMPI ITALIANI 250MILA POSTI IN 10 ANNI

Tags: , , , , , ,

IL MINISTRO ROMANO AUTORIZZA LA CONCESSIONE DI 10 MILIONI DI EURO DI CONTRIBUTI IN FAVORE DELLE PRODUZIONI NAZIONALI AGRICOLE D’ECCELLENZA

Posted on 11 aprile 2011 by redazione

“Con questo provvedimento mettiamo a disposizione dieci milioni di euro per sostenere le nostre produzioni di eccellenza. Abbiamo fatto della qualità un punto irrinunciabile delle nostre politiche agricole e questo intervento da concretezza alla nostra azione”. Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Saverio Romano, nell’ottica del sostegno allo sviluppo dei prodotti agricoli e della vitivinicoltura nazionale d’eccellenza, ha commentato l’autorizzazione concessa al Commissario ad acta ex Agensud, Ing. Roberto Iodice, per l’immediato utilizzo della somma di dieci milioni di euro, importo massimo previsto dalla Commissione Europea per Aiuti di Stato, con la finalità di distribuire contributi in favore di piccole e medie imprese attive nel settore della produzione di prodotti agricoli di qualità.
I contributi saranno concessi, nella misura del 90% degli investimenti effettuati per un importo massimo di 400.000 euro a beneficio delle piccole e medie imprese attive nel settore della produzione di prodotti agricoli e vitivinicoli di qualità ed assegnati, all’esito di procedura di selezione competitiva e per il tramite di Organismi Associativi di Produttori, per l’erogazione di servizi o attività volte a favorire l’aggregazione di produttori, la promozione dei prodotti di qualità e la conoscenza delle peculiarità delle produzioni mediterranee di qualità.
Potranno essere richiesti da Consorzi di Produttori nonché da Organismi Associativi di Produttori, di prodotti DOP, IGP, DPC, DOCG, IGT, riconosciuti o in via di riconoscimento in sede Europea e da Aggregazioni, tra i suddetti Consorzi e/o Organismi, costituite in forma di Associazione Temporanea di Imprese.
Con Decreto del Commissario ad Acta ex Agensud sono stati stabiliti i criteri e le modalità per la concessione dei contributi stessi. Il testo integrale del Decreto Commissariale sarà consultabile sui siti internet del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali www.politicheagricole.it e della Gestione Commissariale www.agensud.it, successivamente alla imminente pubblicazione di relativo Avviso, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e su quotidiani di interesse nazionale.

Commenti disabilitati su IL MINISTRO ROMANO AUTORIZZA LA CONCESSIONE DI 10 MILIONI DI EURO DI CONTRIBUTI IN FAVORE DELLE PRODUZIONI NAZIONALI AGRICOLE D’ECCELLENZA

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis