SPENDING REVIEW: GARANTE DELL’INFANZIA: NO AI TAGLI SU DIRITTI MINORI

Posted on 29 maggio 2012 by redazione

a href=”http://www.italialive.org/wp-content/uploads/2012/05/Logo-Mani2.jpeg”>«C’è un’attenzione da parte dell’Authority sui provvedimenti che il governo sta prendendo, perchè i tagli non vengano fatti in modo lineare colpendo le politiche sociali e in particolare quelle per l’infanzia». Lo ha detto il garante nazionale per l’infanzia e l’adolescenza, Vincenzo Spadafora, dichiarandosi «preoccupato» a proposito della spending review. Parlando alla presentazione delle linee guida «Per curare l’adozione» del Cismai, Spadafora ha detto di aver incontrato «oggi il presidente della Camera Gianfranco Fini» e ha definito «allarmante» la situazione delle politiche per i minori: «Tagliare fondi alle politiche per l’infanzia e l’adolescenza vuol dire minare una società alla base. Non riusciamo ad avere un confronto forte con il Governo per dire che i provvedimenti di oggi avranno effetti sui bimbi». Come Authority, ha aggiunto, vorremmo fare la nostra parte dialogando con il Governo, con il Parlamento, con le associazioni e con i cittadini, «ma non abbiamo gli strumenti necessari. A sei mesi dalla nostra istituzione non abbiamo ancora un regolamento attuativo per agire». «Mi chiedo – ha concluso – se i diritti dei bambini siano una prioirità. È semplicistico dire che le difficoltà a investire su di loro siano dettate dalla crisi. Le ristrettezze economiche hanno peggiorato la situazione ma sono giunte in un periodo di mancati investimenti da parte di governi di centro destra e di centro sinistra»

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis