MAFIA: PROCURATORE PALERMO, FRATELLO RIINA STABILIVA CONFINI MANDAMENTO

Posted on 01 luglio 2011 by redazione

Gaetano Riina, fratello minore del boss mafioso Totò Riina, arrestato questa mattina dai Carabinieri di Palermo con l’accusa di associaizone mafiosa ed estoersione, indicava durante una telefonata quali erano i ‘confinì del mandamento mafioso. «Parlava anche di un albero che segnava il passaggio da un territorio mafioso all’altro». A raccontarlo, nel corso della conferenza stampa, è il Procuratore capo di Palermo, Francesco Messineo. «Nel corso delle indagini – ha spiegato – ascoltando una delle conversazioni intercettate a Gaetano Riina è venuta fuori una vicenda che offre una sorta di ‘raggio di lucè, cioè Riina spiegava al suo interlocutore i confini esatti del mandamento». Per Messineo è «un fatto molto importante, la mafia continua a essere radicata».

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis