BANKITALIA: A FEBBRAIO PRESTITI +4,9% E TASSI MUTUI SCENDONO

Posted on 07 aprile 2011 by redazione

A gennaio il tasso di crescita sui dodici mesi dei prestiti al settore privato, corretto per le cartolarizzazioni cancellate dai bilanci bancari, si è attestato al 4,9% stesso dato di gennaio. È quanto emerge nel supplemento ‘Moneta e banche ‘ diffuso dalla Banca d’Italia. Inoltre, Il tasso di crescita sui dodici mesi dei prestiti alle società non finanziarie è salito al 4,9 per cento dal 4,4 per cento del mese precedente mentre è rimasto invariato al 5,1 per cento l’analogo tasso di crescita per il credito alle famiglie.

Per la raccolta Banca d’Italia rileva che i depositi del settore privato registrano una variazione annuale negativa (-1,2 per cento), inferiore a quella registrata il mese scorso (-2,0 per cento). Analogo andamento si riscontra per il tasso di crescita sui dodici mesi della raccolta obbligazionaria (-0,5 a febbraio contro -1,6 per cento il mese precedente). Quanto ai tassi di interesse Banca d’Italia indica che quelli sui nuovi finanziamenti alle imprese erogati a febbraio sono sono aumentati di 10 punti base al 2,79%. L’aumento ha riguardato sia i tassi sui prestiti di importo superiore a 1 milione di euro (2,49% rispetto al 2,35% di gennaio), sia i tassi sui prestiti di importo inferiore a tale soglia (3,32% dal 3,26% del mese precedente).

I tassi di interesse sui mutui per l’acquisto di abitazioni erogati nel mese alle famiglie sono diminuiti al 3,30% dal 3,36% di gennaio, mentre quelli sul credito al consumo sono aumentati all’8,89% dall’8,78% di gennaio. I tassi passivi sui depositi registrano un lieve incremento (0,71% contro 0,69% del mese precedente).

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis