Amarsi per sempre è possibile?

Posted on 22 aprile 2016 by sergio

Richard_Burton_and_Elizabeth_TaylorEsiste l’amore eterno, indissolubile, tra coppie? Menti meravigliose hanno creato storie fantastiche, hanno cavalcato la storia, sempre attuali, come: Romeo e Giulietta, giovani e sfortunati amanti cantati da William Shakespeare; Lara e Zivago, protagonisti del romanzo di Pasternak e tante altre. Ma sono immaginarie, non reali. Nella realtà invece? Forse  l’amore turbolento  tra Liz Taylor e Richard Burton, sposati e divorziati a più riprese? Il matrimonio di folle amore tra Humprey Bogart e la bellissima Lauren Bacall?
E’ stato un grande amore quello tra la diva del cinema, poi principessa, Grace Kelly e Ranieri di Monaco?
Edoardo VIII ha abdicato per amore per amore, quando decise di sposare la divorziata Wallis Simpson è stato grande amore?

In questa puntata voglio parlare del grande amore, folle e drammatico amore tra Liz Taylor e Richard Burton.

Si sposano  la prima volta nel 1964 e sembra un matrimonio che debba durare tutta la vita, invece divorziano dopo appena dieci anni. ed ecco il colpo di teatro: si risposano il 10 ottobre 1975. Ma si risposano per amore o per pubblicità? Oppure per paura di perdere consensi nella pubblica opinione? Credo per amore, quell’amore che toglie il fiato, che rende irrequieti, folli, gelosi, uno e tutto solo con lei. Eppure il grande amore non è legame eterno, ma follia, infatti, dopo pochi mesi dopo divorzieranno per sempre.
In alcuni momenti si pecepisce quel legame così forte, così imprigionante, che si desidera rompere. Richard le scrive: «Certamente sai quanto ti amo, certamente sai quanto male ti faccio, ma il fatto è che non ci comprendiamo mai, viaggiamo su diverse lunghezze d’onda. Ma una cosa è innegabile, ti amo e ti amerò per sempre».

Esiste il dubbio di una recita continua per il pubblico, una sorta di fotoromanzo recitato sotto i riflettori della realtà. E’ invece meraviglioso credere ad un amore eterno, folle, umano, quindi pieno di contraddizioni e fragilità: quindici anni di passione travolgente, gelosie, tradimenti, liti furibonde, regali miliardari, quindici anni da esseri umani, molto fortunati!! E poi i tanti film di successo:  da  Cleopatra a International Hotel, e ancora Castelli di sabbiaChi ha paura di Virginia Woolf?I commedianti, Il dottor Faustus dello stesso Burton, La bisbetica domata di Franco Zeffirelli, La scogliera dei desideriUna faccia di c…  di Peter Ustinov, ultima pellicola del 1973, Divorzia lui divorzia lei.

con la commedia Private Lives, si chiude il sipario,un pò la loro storia, si chiude tutto con un litigio, lei abbandona le repliche per una critica di Burton.

Non si rivedranno mai più, lei ricoverata al Betty Ford Center per depressione, lui in Svizzera dove morirà pochi mesi dopo per emorragia cerebrale a soli 58 anni.

Liz confiderà dopo molti anni: «Richard è stato il più grande amore della mia vita. Ho sempre pensato che ci saremmo sposati per la terza e ultima volta. Ci siamo amati disperatamente».

Anche Liz Taylor e Richard Burton si rivolsero ad investigatori privati, persone fedeli e professionali per scoprire l’uno dell’altra. Spesso scoprire la verità aiuta a ritrovare armonia, partendo dal presupposto che il genere umano è un parziale errore| 

per scoprire il tradimento è fondamentale rivolgersi ad un’agenzia investigativa che abbia un investigatore privato professionale e di grande riservatezza.

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis