Archive | luglio, 2011

Tags: , , , ,

VINI: POLIDORI, IMPEGNO MOLDOVA A RIVEDERE DAZI SU VERMUT

Posted on 29 luglio 2011 by redazione

“Il governo moldavo si impegnerà a valutare con attenzione le accise sui prodotti alcolici importati, affinché la finanziaria in corso di discussione non applichi anche al vermut italiano un aumento dell’imposta (fino a 4 euro per litro) cosi come previsto per tutti i liquori che entreranno nell’ex Repubblica sovietica. Ne ho avuto rassicurazione dal ministro delle Finanze del governo di Chisinau, Venceslav Negruta, al quale ho fatto presente che il vermut è un particolare vino aromatizzato cheHüpfburgen, differenza dei tradizionali liquori e’ di una categoria con un valore aggiunto inferiore, una gradazione più bassa e si pone in una fascia di prezzo medio”. È quanto ha dichiarato il sottosegretario al commercio con l’estero, Catia Polidori, subito dopo l’incontro con Negruta, avvenuto nella sede del palazzo delle finanze moldavo. Ieri Polidori aveva espresso la stessa istanza anche al premier della Repubblica Moldova, Vladimir Filat e al ministro dell’agricoltura, Vasile Bumacov.inflatable christmas ornaments

Il mercato del vermut italiano in Moldavia sarebbe infatti azzerato se la misura fiscale si concretizzasse. L’importatore locale, ha ricordato Polidori, ha già precisato che rinuncerebbe all’importazione di Martini (unico produttore di vermut nell’area) in quanto non piu proponibile al consumatore moldavo ad un prezzo ragionevole perché supererebbe quello di un distillato ” prezioso”, tipo Vodka Absolut.inflatable water slide

I vermut italiani sono presenti sul mercato moldavo da più di vent’anni e sono principalmente rappresentati dai marchi Martini e Cinzano. Si tratta del principale prodotto vitivinicolo esportato superando nel 2009 l’intero export comunitario di vini fermi e spumanti. L’Italia è dunque il primo esportatore del settore vini anche su questo mercato, replicando un trend che si sta confermando in Russia ed in tutti i mercati della ex Unione sovietica. Proprio nel settore del vino, ha ricordato infine il sottosegretario Polidori, anche nel suo intervento con il ministro dell’economia, Valeriu Lazar, c’è stata una recente sottoscrizione per un accordo di collaborazione nel settore tra il Ministero dell’Agricoltura moldavo e con un consorzio di viticoltori veneti, con significativi vantaggi per le rispettive economie.

Commenti disabilitati su VINI: POLIDORI, IMPEGNO MOLDOVA A RIVEDERE DAZI SU VERMUT

Tags: , , , , , , , , ,

SPAGNA: MOODY’S MINACCIA DECLASSARE RATING – RISCHIO DOWNGRADING DI UN LIVELLO. NEL MIRINO ANCHE BANCHE

Posted on 29 luglio 2011 by redazione

L’agenzia Moody’s ha minacciato di declassare il rating sul debito sovrano della Spagna attualmente a livello Aa2, a causa dei rischi sui titoli di stato per l’incertezza sul piano di salvataggio per la Grecia, ma anche di previsioni di crescita peggiori delle attese e di un deficit delle amministrazioni regionali che potrebbe essere più alto di quanto previsto inizialmente. «Quando il valore di un debito si indebolisce, Moody’s rivaluta la capacità sovrana di fornire supporto sistemico alle banche nazionali», afferma l’agenzia in una nota, citata dal Wall Street Journal, precisando che l’eventuale downgrating sarebbe di un livello. Subito dopo l’agenzia, come di consueto, ha fatto sapere di aver messo sotto osservazione anche il rating di Bbva, CaixaBank e La Caixa e della Confederazione delle Casse di Risparmio.

Commenti disabilitati su SPAGNA: MOODY’S MINACCIA DECLASSARE RATING – RISCHIO DOWNGRADING DI UN LIVELLO. NEL MIRINO ANCHE BANCHE

Tags: , , , , , , , ,

F1: GP UNGHERIA, HAMILTON PIÙ VELOCE IN PRIME LIBERE E TERZO ALONSO

Posted on 29 luglio 2011 by redazione

Lewis Hamilton detta il ritmo nelle prime prove libere del Gp d’Ungheria. Il pilota della McLaren ha ripreso da dove aveva lasciato lo scorso fine settimana in Germania, facendo segnare il miglior tempo 1’23«350. L’inglese ha preceduto il leader del campionato del mondo Sebastian Vettel di 0,214 secondi, con un giro di 1’23»564, mentre Fernando Alonso è stato il terzo più veloce con la sua Ferrari con il tempo di 1’23«642. Quarto posto per la Red Bull di Mark Webber, davanti a Jenson Button e Felipe Massa con la seconda Ferrari, sesto con il tempo di 1’24»115. Seguono le Mercedes di Nico Rosberg, settimo e Michael Schumacher, ottavo. Chiudono top ten Sergio Perez (Sauber) e Vitaly Petrov (Renault).

Commenti disabilitati su F1: GP UNGHERIA, HAMILTON PIÙ VELOCE IN PRIME LIBERE E TERZO ALONSO

Tags: , , , , , , , , ,

Digitale Terrestre – La Corte UE Respinge il ricorso Mediaset: Dovranno rimborsare il contributo per il decoder perché è aiuto di Stato

Posted on 28 luglio 2011 by redazione

decoder digitale terrestre mediasetLa Corte di giustizia della Ue «conferma che i contributi italiani per l’acquisto dei decoder digitali terrestri nel 2004 e 2005 costituiscono aiuti di Stato e le emittenti radiotelevisive che ne hanno beneficiato indirettamente sono tenute a rimborsarli». È stata così confermata la sentenza del tribunale di primo grado contro la quale Mediaset aveva presentato ricorso.

Già nella sentenza di primo grado, i giudici europei avevano stabilito che il contributo pubblico all’acquisto dei decoder (150 euro per ogni utente previsti dalla finanziaria 2004 e 70 euro in quella del 2005), attribuiva alle emittenti digitali terrestri «un vantaggio indiretto a danno delle satellitari». Questo perchè, per ottenere il contributo, era necessario acquistare un apparecchio per la ricezione di segnali televisivi digitali terrestri e chi invece ne acquistava uno solo per la ricezione di quelli satellitari non avrebbe potuto beneficiarne. Mediaset aveva quindi fatto ricorso contro la prima sentenza, ed era stato respinto. Aveva quindi impugnato la sentenza di fronte alla Corte Ue (secondo e ultimo grado di giudizio), che oggi ha respinto le sue motivazioni, confermando che gli aiuti di cui hanno beneficiato alcuni operatori economici comportano una «distorsione della concorrenza» e gli Stati devono provvedere a recuperarli. La Corte ha anche respinto gli argomenti di Mediaset secondo cui la Commissione Ue non avrebbe consentito di stabilire una metodologia adeguata per calcolare le somme che Mediaset deve rimborsare: per la Corte, il diritto dell’Unione non impone alla Commissione di fissare l’importo esatto dell’aiuto da restituire, che deve invece essere stabilito dalle autorità nazionali.

fonte:ANSA

Commenti disabilitati su Digitale Terrestre – La Corte UE Respinge il ricorso Mediaset: Dovranno rimborsare il contributo per il decoder perché è aiuto di Stato

Tags: , , , , , , ,

STRAUSS-KAHN – ANNUNCIATA DICHIARAZIONE IN PUBBLICO DELLA CAMERIERA

Posted on 28 luglio 2011 by redazione

All’indomani delle otto ore trascorse nell’ufficio del procuratore dello stato di New York Cyrus Vance che l’ha interrogata sulla telefonata con il marito detenuto, Nafissatou Diallo, la cameriera originaria della Guinea che accusa Dominique Strauss-Kahn di violenza sessuale, farà una dichiarazione pubblica. Lo ha annunciato l’organizzazione della comunità africana United African Congress, spiegando che si tratterà di un intervento nel corso di una conferenza stampa del suo avvocato, Kenneth Thompson, e che ‘Ofelia’ non risponderà alle domande.

Commenti disabilitati su STRAUSS-KAHN – ANNUNCIATA DICHIARAZIONE IN PUBBLICO DELLA CAMERIERA

Tags: , , , , , ,

MUSICA: NAPOLITANO, AUGURI A MUTI AMBASCIATORE DI ITALIANITÀ

Posted on 28 luglio 2011 by redazione

IMPEGNATO A VALORIZZARE IL NOSTRO PATRIMONIO CREATIVO E A DIFFONDERE UN ELOQUENTE MESSAGGIO DI UNITÀ NAZIONALE’

«Il mio augurio affettuoso a Riccardo Muti per il suo bel compleanno è rivolto al maestro che con indomita operosità e vibrante passione esplora e interpreta la grande musica di Settecento, Ottocento e Novecento, conquistandovi pubblici sempre più ampi e legandovi la causa dell’amicizia e della pace. Ed è rivolto all’ambasciatore di italianità in tutto il mondo, impegnato a valorizzare il nostro patrimonio creativo e a diffondere un eloquente messaggio di unità nazionale. All’augurio si accompagna il mio grazie particolare per l’attenzione e il contributo che sta dedicando al rilancio del Teatro dell’Opera di Roma e del San Carlo di Napoli». Questi gli auguri del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al Maestro Riccardo Muti, per i suoi 70 anni, attraverso le pagine del quotidiano «Il Messaggero».

fonte: adnkronos

Commenti disabilitati su MUSICA: NAPOLITANO, AUGURI A MUTI AMBASCIATORE DI ITALIANITÀ

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis