Archive | giugno, 2011

Tags: , , , , , , ,

EUROPA-REGIONI: BILANCIO; C’È TORINO-LIONE E 7 MLD GALILEO

Posted on 30 giugno 2011 by redazione

Nella proposta di bilancio 2014-2020, approvata oggi dalla Commissione Ue, viene confermata la Torino-Lione tra le opere infrastrutturali considerate prioritarie a livello europeo. Lo ha riferito il commissario Ue all’industria e vice presidente dell’esecutivo, Antonio Tajani, esprimendo soddisfazione per l’impianto generale delle nuove prospettive finanziarie. «Sono molto soddisfatto – ha detto Tajani – perchè c’è un forte sostegno all’economia reale e alle piccole e medie imprese. In un momento di crisi, l’Europa punta a consolidare la crescita e ad aumentare la competitività». Tra le grandi infrastrutture, è confermato il ruolo prioritario di Galileo, per il quale ci sono in bilancio sette miliardi: «ciò consentirà di completare il lancio di tutti e 30 i satelliti entro il 2020», ha commentato Tajani. In generale, secondo Tajani, l’Italia può essere soddisfatta da queste prospettive finanziarie per diverse ragioni. Tra queste, anche l’introduzione delle «regioni intermedie per i Fondi strutturali, dove rientreranno il Molise, la Sardegna, l’Abruzzo e la Basilicata», che sarebbero uscite dai fondi di convergenza europei. È un bilancio «che privilegia la qualità, anzichè la quantità. Che sceglie di puntare sulla strategia di crescita 2020», ha aggiunto Tajani, spiegando che il capitolo agricoltura e fondi di coesione non aumenta, ma si danno più sostegni all’economia reale. Le piccole e medie imprese in particolare vengono sostenute attraverso l’innovazione, la ricerca, il venture capitale, l’internazionalizzazione, la semplificazione amministrativa. La dotazione per le piccole e medie imprese è più che raddoppiata: 2,38 miliardi di euro in sette anni. Per le infrastrutture, la spesa prevista è di 40 miliardi di euro, più dieci da ‘project bond’. Oltre alla Torino-Lione, tra le opere che hanno un impatto diretto per l’Italia vengono confermate il corridoio Adriatico e i progetti ferroviari per Maribor-Trieste, Klagenfurt-Udine, il tunnel Brennero, Verona-Napoli e la Genova-Rotterdam. «L’Europa non è matrigna con l’Italia», ha commentato Tajani. Il commissario ha sottolineato anche l’importanza dei fondi inseriti a bilancio per la gestione dell’immigrazione illegale: 3,5 miliardi, su un totale di 18,5 destinati all’intero comparto della sicurezza e cittadinanza. E il sostegno convinto al settore del turismo.

Commenti disabilitati su EUROPA-REGIONI: BILANCIO; C’È TORINO-LIONE E 7 MLD GALILEO

Tags: , , , , , , , , ,

MOTO: ITALIA; CIURCUITO MUGELLO DIVENTA AMBIENTALISTA AUTODROMO RENDE OMAGGIO A 150/0 UNITÀ ITALIA, CORDOLI TRICOLORI

Posted on 30 giugno 2011 by redazione

Un occhio alla storia ed uno al futuro: l’autodromo del Mugello, che ospiterà nel fine settimana il circus del motomondiale per il Gp Italia, che si correrà su un asfalto completamente nuovo e più veloce, rende omaggio ai 150 anni dell’unità d’Italia e punta su scelte ambientaliste per abbattere inquinamento ed avere una energia pulita. Due le scelte ‘verdì. Sulla nuova tribuna (4500 posti) è stato montato un impianto fotovoltaico con tecnologia a film sottile capace di produrre 260.000 kw pari al 250% della necessità totale del circuito, evitando così l’emissione di 211 tonnellate di CO2 all’anno. Inoltre la pavimentazione è stata rivestita di uno speciale materiale ceramico trattato al biossido di titanio che, grazie ad un processo fotocatalitico, causerà l’abbattimento degli agenti inquinanti nell’aria. Per ricordare i 150 anni dell’unità d’Italia, i cordoli della pista, tradizionalmente giallo-rossi, colori che identificavano la Ferrari proprietaria del circuito, sono diventati bianco rosso e verde in onore della bandiera italiana.

Commenti disabilitati su MOTO: ITALIA; CIURCUITO MUGELLO DIVENTA AMBIENTALISTA AUTODROMO RENDE OMAGGIO A 150/0 UNITÀ ITALIA, CORDOLI TRICOLORI

Tags: , , , , , , ,

RIFIUTI: ZAIA, A FIANCO DEI NAPOLETANI MA NON PORTIAMO A CASA IMMONDIZIA

Posted on 30 giugno 2011 by redazione

«Siamo al fianco dei napoletani che stanno soffrendo ma noi i rifiuti non ce li portiamo a casa». È quanto ha affermato il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, arrivando alla Conferenza delle Regioni, rispondendo così a chi gli chiedeva la posizione del Veneto sulla possibilità che nell’incontro con il governo si discuta anche del decreto sull’emergenza rifiuti a Napoli. Zaia, che ha ribadito così il ‘nò del Veneto ad accogliere i rifiuti campani, è tornato a dirsi disponibile a fornire «know how». «Abbiamo superato i tempi supplementari e siamo già ai rigori -ha commentato il governatore- Napoli trascina questa situazione da 17 anni. Dal 2008 non c’è stata un minimo di programmazione della differenziata».

Commenti disabilitati su RIFIUTI: ZAIA, A FIANCO DEI NAPOLETANI MA NON PORTIAMO A CASA IMMONDIZIA

Tags: , , , , , , ,

CALCIO: SCOMMESSE, TRASFERIMENTO DI HAMSIK SI GIOCA A 2,10

Posted on 28 giugno 2011 by redazione

Le intenzioni di Marek Hamsik sono chiare, il giocatore slovacco, così come confermato in una interventista a un giornale del suo paese, vuole il Milan di Allegri perchè «sarebbe una svolta della carriera, essendo ancora giovane e non avendo vinto nulla». Non si sa dove giocherà Hamsik la prossima stagione ma, nonostante le sue dichiarazioni, per i bookie la permanenza al Napoli è la prima opzione di giocata. Sulla lavagna dei bookie, informa Agipronews, il trequartista di Mazzarri non sembra destinato a cambiare squadra (1,60) mentre un suo trasferimento, al Milan o in qualunque altra squadra, vale 2,10.

Commenti disabilitati su CALCIO: SCOMMESSE, TRASFERIMENTO DI HAMSIK SI GIOCA A 2,10

Tags: , , , , , , , , ,

CINEMA: È MORTA MARGARET TYZACK, ATTRICE IN DUE CAPOLAVORI DI KUBRICK

Posted on 28 giugno 2011 by redazione

L’attrice britannica Margaret Tyzack, gran dama del teatro inglese amata dal regista Stanley Kubrick, è morta sabato sera nella sua casa di Londra all’età di 79 anni. Kubrick, affascinato dal suo straordinario talento sul palcoscenico, volle Tyzack in due suoi capolavori cinematografici: vestì i panni della dottoressa Elena, scienziata sovietica, nel film «2001: Odissea nello spazio» (1968) e quelli del cospiratore nel film «Arancia meccanica» (1971). La sua ultima apparizione cinematografica è stata in «Match Point» (2005) di Woody Allen dove ha interpretato la parte di Mrs. Eastby. Nata a Londra il 9 settembre 1931, Tyzack ha lavorato in televisione e nel cinema, ma è stata soprattutto una grande protagonista del teatro, lavorando con la prestigiosa Royal Shakespeare Company dal 1963. Resta memorabile la sua interpretazione in «Chi ha paura di Virginia Woolf?». Ha recitato commedie di Shakespeare, Racine, Pirandello, Eliot, Bennett e Shaffer. Sul piccolo schermo ha preso parte alla popolare serie «La saga dei Forsyte» (1967). Sempre per la Bbc ha recitato nella serie «Le avventure del giovane Indiana Jones» (1992-93) nella quale ha recitato il ruolo dell’insegnate di Indiana Jones, e nello sceneggiato storico «Claudius», nel quale ha interpretato la madre dell’imperatore romano Claudio, Antonia. Nel 1970 Tyzack si aggiudicò il Bafta televisivo come miglior attrice. Nel 1990 vinse il Tony Award per la sua perfomance a Broadway «Lettuce and Lovage».

Commenti disabilitati su CINEMA: È MORTA MARGARET TYZACK, ATTRICE IN DUE CAPOLAVORI DI KUBRICK

Tags: , , , , , , ,

MUNICIPIO XII, CALZETTA: SU NIDI ESTIVI NESSUNA TRUFFA

Posted on 28 giugno 2011 by redazione

«La scelta dei nidi da tenere aperti nel nostro Municipio per il periodo estivo è stata dettata dall’occorrenza di offrire una risposta adeguata al numero delle richieste presentate, che quest’anno è stato nettamente superiore rispetto a quello dall’anno scorso, con un totale di 293 iscrizioni contro le 248 della stagione passata». Lo afferma in una nota Pasquale Calzetta Presidente Municipio Roma XII. «Nel rispetto di quanto stabilito dal Comune, che per l’estate prevede l’apertura di quattro scuole nel Municipio, si è presentata la necessità di individuare altre strutture sufficientemente capienti per soddisfare tali esigenze: da questo è derivata la decisione di sostituire due nidi con altrettante scuole più adatte ad accogliere l’accresciuto numero dei bambini, così da poter garantire il servizio a tutte le famiglie del territorio che ne hanno fatto richiesta – prosegue – È un rammarico assistere a strumentalizzazioni di carattere politico intorno a una questione che chiama in causa l’interesse dei nostri bambini. La scelta delle nuove strutture indicate risulta essere la soluzione più appropriata per tutelare gli interessi non soltanto di una parte, ma di tutte le famiglie del territorio».

Commenti disabilitati su MUNICIPIO XII, CALZETTA: SU NIDI ESTIVI NESSUNA TRUFFA

Advertise Here
Advertise Here

RELATED SITES

antivirus gratis